Buon Anno da Bujumbura!

Cari amici che fate adozioni,
è con grande gioia che cogliamo questa occasione per salutarvi e augurarvi un felice anno nuovo da parte nostra e, soprattutto, da parte di ogni orfano che adottate. Che questo 2017 sia un anno di buona salute e di successo nei vostri progetti.

Per quanto riguarda i nostri e vostri orfani, chiediamo a nostro Signore Gesù Cristo di aumentarci la forza e il coraggio di seguirli sempre. Desideriamo che quest’anno sia migliore di quello passato. Siamo sicuri che, con voi, possiamo andare avanti.

Per quanto riguarda le attività per i bambini, leggendo le valutazioni dello scorso anno, abbiamo evidenziato come ben il 70% degli orfani che frequentano la scuola presenta buoni risultati. Siamo contenti anche perché i loro responsabili stanno cominciando a capire che i bambini devono studiare per acquisire conoscenze in grado di garantire loro un futuro. Ci rammarichiamo per il 30% che rimane: sono dei casi che dobbiamo seguire da vicino. Questi bambini meritano una particolare attenzione perché molti di loro dimostrano problemi psicologici legati alle difficoltà incontrate in tenera età.

Le attività associative dei responsabili degli orfani continuano a funzionare. Alcuni sì, alcuni no, e noi cerchiamo con tutti i mezzi di farle funzionare bene. Con gennaio abbiamo in programma di continuare le visite per incoraggiarli.

La situazione economica e politica del nostro Paese è ancora allarmante. Il raccolto non sarà buono perché la pioggia non è regolare. Per quanto riguarda la sicurezza, non c’è guerra, ma un lento e progressivo deterioramento. L’ultimo rapporto dell’UNICEF denuncia che più di 200.000 bambini necessitano di un’assistenza di emergenza. Noi non perdiamo la speranza, continuiamo l’assistenza dei nostri e vostri orfani.

Non possiamo concludere senza ringraziare per l’iniziativa “Pranzo di Natale” con 1.000 poveri, tra cui alcuni orfani. Ringraziamo per il sostegno spirituale e finanziario dimostrato. Non potete immaginare la gioia che hanno manifestato le mille persone invitate! Vi hanno assicurato una preghiera. Che Dio vi benedica! In allegato, trovate immagini di questo giorno di gioia.

Ricevete i nostri saluti più sinceri e pieni di gratitudine.

Che il nostro Signore Gesù Cristo vi riempia con i suoi doni e soddisfi i vostri desideri per questo nuovo anno.

Cogliamo l’occasione per informarvi che Padre Luigi è in Italia per motivi di salute.
Con amicizia, Anne Marie, Mariette, Agnès, Jeanne, Pilote De Dieu, Richard, Léopold e Donatien

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *