Lettera di Agosto 2019

Cari amici che fate le adozioni e voi tutti che ci sostenete nelle diverse attività a favore dei  più deboli. Vi inviamo i nostri saluti più affettuosi e quelli di ciascuno dei vostri orfani e saluti ancora dei 4.442 bambini-ragazzi che stano seguendo le attività del GREST.

La preghiera del mattino e la parola di Dio danno inizio alla giornata.  Tutti sono impegnati nelle attività pratiche di falegnameria, di taglio e cucito, di elettricità, di pratica di lingue, di igiene e nella visione di films biblici.  Un gruppo di ragazzi ha imparato  a fare il pane, seguiti da  Anna e Rosanna venute dalla Svizzera. Questi ultimi hanno fatto anche pratica di nuoto, evento storico per i ragazzi. La gioia più grande per questi ragazzi consiste in un buon piatto di riso, di fagioli e carne che molti non possono mangiare neppure una volta al mese. Questa ricca esperienza ha  lo scopo di fare  amare il lavoro, a lavorare  insieme per preparare un buon avvenire. Riguardo alle associazioni degli orfani, le attività continuano bene.

Noi continuiamo le visite per incoraggiare i responsabili degli orfani e gli orfani stessi. Alla fine di luglio e all’inizio del mese di agosto, abbiamo fatto la distribuzione dei viveri a 2.020 orfani di Kamenge e Rushubi. Eravamo in compagnia dei nostri 5 amici di Piacenza venuti a condividere questa ricca esperienza, visitando pure sulle colline le abitazioni di alcuni orfani. Hanno potuto incontrare gli orfani di alcuni dei loro amici e inviare loro foto e informazioni. Cogliamo questa occasione per ringraziarli vivamente.

Il progetto “Conigli e ovaiole” continua. Visitiamo le famiglie degli orfani che hanno ricevuto questi animali. Durante le nostre visite, abbiamo constatato che 167 famiglie su 200 che hanno ricevuto questi animali, lavorano bene. Gli altri hanno avuto delle difficoltà a causa di animali che sono morti o che sono stati rubati dai ladri durante la notte. Abbiamo riservato una piccola cassa che servirà per rimpiazzare gli animali che muoiono  o che sono rubati. Vi informiamo che aspettiamo l’approvazione di un altro progetto “Conigli e galline” di cui potrebbero beneficiare 400 famiglie di orfani. Ma questo progetto è ancora nei nostri sogni.

Il progetto “Mucche da latte per i nostri orfani” continua bene. Una delle 6 mucche ha avuto un vitellino. Per ora abbiamo 24-25 litri di latte per giorno da due mucche. Il 27/07/2019, abbiamo dato i certificati a 124 giovani e ragazze, che hanno frequentato i diversi settori al Centro di Formazione Artigianale. I diversi settori sono: Agricoltura e allevamento, cucina, muratura, cameriere di albergo e turismo.

Ci teniamo a ringraziarvi vivamente per tutto quello che fate per questi giovani più bisognosi. Per quanto riguarda la situazione economica e politica del nostro paese, restiamo sempre preoccupati per la svalutazione del denaro,  per la mancanza di carburante e per l’acqua che spesso manca.

Riguardo alle elezioni del 2020, il governo ha dichiarato che non ci potrà essere dialogo tra i politici che sono fuggiti all’estero.

Noi continuiamo a seguire con impegno i nostri e vostri orfani. Con affetto, Anne Marie,Mariette,Agnès,Jeanne,Donatien,Léopold,Pilot De Dieu,Richard,Luigi.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *