Lettera di Febbraio

Carissimi amici che fate le adozioni e voi tutti che sostenete le nostre diverse attività, vi mandiamo i saluti più cordiali, nostri e di ciascuno dei vostri bambini orfani. Speriamo che abbiate ben incominciato l’anno.

Per noi e per i vostri orfani, il mese di gennaio è stato pesante perché molti orfani si sono ammalanti della tifoide e della malaria. Li abbiamo fatto curare come il solito. La tifoide e la malaria hanno attaccato molti dei nostri orfani, ma non è una epidemia. Per fortuna si trovano facilmente le medicine.

In questo mese di febbraio durante la distribuzione dei viveri e durante le visite previste, faremo una sensibilizzazione presso i responsabili degli orfani per prevenire la tifoide e perché portino il  più presto possibile i loro bambini al dispensario. Alcuni purtroppo li portano quando sono gravi. Siamo contenti perché i membri delle associazioni degli orfani, in caso di malattia, cominciano a essere solidali. Per i casi di malattie straordinarie, i membri prelevano una piccola somma nelle loro casse per una contribuzione.

Nella nostra lettera precedente, vi avevamo scritto che il mese di gennaio, l’avremmo dedicato alle visite delle associazioni degli orfani di altre parrocchie. In due parrocchie che abbiamo visitato, abbiamo constatato dei risultati soddisfacenti. Per esempio, nella parrocchia di Muyebe che si trova sulle montagne a più di 50Km da qui, con l’aiuto che ricevono mensilmente da parte vostra, ognuno ha contribuito per avere una carta di assicurazione malattia che lo aiuta a farsi curare, per esempio della malaria e della tifoide, pagando solo il 20% della fattura. Capirete bene che i consigli che continuiamo a dare producono effetti positivi.

 Le attività associative vanno avanti bene. Per esempio, nella parrocchia di Muzinda, l’associazione TUGARUKIRE IMPFUVYI=LAVORIAMO PER I NOSTRI ORFANI, composta di 12 membri, ha coltivato un campo di riso e ben presto avranno un raccolto che sarà tra 1.000.000 e 1.300.000FrBu=€650. Nella stessa parrocchia l’associazione DUKORE INEZA= FACCIAMO IL BENE, composta da 16 membri, ha 12 capre e 400.000FrBu= €200 nella cassa. Per questo mese di febbraio, contiamo di continuare le visite in altre parrocchie dove si trovano gli orfani.

Quanto alla situazione economica e politica, la situazione resta tale e quale. Per esempio, sono due mesi che abbiamo une penuria interminabile di carburante. Nelle stazioni di servizio vedete code di macchine e camion lunghe a non finire. L’inconveniente è l’aumento di prezzi soprattutto per le derrate alimentari. I politici che hanno fuggito il paese, restano sempre all‘estero. Il dialogo tra governo e i politici è stato sospeso.

Per terminare, vogliamo che accompagniate con noi, con un ricordo e una preghiera particolare  MABBONI GIUDITTA che per 26 anni ha fatto le adozioni dei nostri orfani.

Dal fondo del cuore, vi ringraziamo insieme ai nostri orfani per tutto quello che voi fate.

Con affetto, Anne Marie,Mariette,Agnès,Jeanne,Léopold,Donatien,Pilote De Dieu,Richard.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *