Lettera di Ottobre

Cari amici che aiutate i nostri e vostri orfani, e quanti ci aiutano nelle diverse attività, abbiate il nostro saluto e il nostro grazie e quello di ognuno dei nostri orfani.

È un’occasione ancora di mettervi al corrente della situazione che viviamo. La settimana dal 17 settembre abbiamo fatto la distribuzione del materiale scolastico con la divisa a 1.937 orfani di Kamenge-Rushubi. Per gli altri abbiamo dato ai parroci la somma perché diano ai responsabili degli orfani il bel tutto. Ognuno quindi ha ricevuto materiale scolastico e la divisa secondo la classe che frequenta. Ci hanno raccomandato di ringraziarvi tanto.

Per quanto riguarda i  risultati degli orfani che studiano, abbiamo verificato le loro pagelle e abbiamo notato che i bambini hanno migliorato rispetto all’anno scorso. Per altri che non sono stati promossi, abbiamo constatato purtroppo degli abusi fatti da certi responsabili. Per esempio: La bambina UWINEZA Divine è venuta in ufficio per dirci che la responsabile le dà tanti lavori da fare e non ha il tempo di studiare. È per questo che convochiamo una riunione per parlare con i vari responsabili.

Le associazioni degli orfani continuano bene. Diamo l’esempio dell’associazione degli orfani della succursale di Nyambuye, dove i responsabili lavorano bene. Un altro  esempio è l’associazione”TUGWANYE UBUKENE=Lottiamo contro la povertà che ha 9 orfani e che hanno nella cassa 500.000FrBu= €242,71 più un terreno del valore di 630.000FrBu=€ 305,82 e hanno preso in affitto un campo di 100.000FrBu=€ 48,54 per coltivare, maïs, manioca e fagioli.

Constatiamo che alcuni di voi si interessano non solo della salute del bambino, ma anche di aggiungere qualche cosa per il vestito , i sandali, le medicine e il dopo scuola. Una signora è arrivata anche a mandare il necessario per comprare una capretta alla famiglia.

Vogliamo terminare dandovi una grande bella notizia del nuovo Centro di Formazione Artigianale con tutte le attrezzature, dono di un nostro amico Enrico che ha seguito giorno per giorno via whatsapp la costruzione del centro. Ora possiamo ricevere tra 120-150, ragazzi e ragazze  tra i più disagiati. Questo potrà aiutare anche i nostri orfani che non continuano gli studi. Quanto alla situazione economica e politica del paese, restiamo sempre a livello di estreme povertà. Purtroppo anche il clima non favorisce i raccolti; da metà maggio a oggi: due piccole piogge, speravamo!

Vi ringraziamo vivamente per tutto quello che continuate a fare per un livello di vita minima dei nostri orfani. Vi assicuriamo le loro preghiere che penetrano le nubi e arrivano al cuore di Dio.

Con affetto, Anne Marie,Mariette,Agnès,Jeanne,Pilote De Dieu,Donatien,Léopold,Richard,Luigi

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *